Materiale
Informativo
avatar

Alessandro Marzocchi

8 mesi fa

giovedi 11 luglio 2019, H 22.50

Regione Toscana porta al Comune 2.300.000 euro per realizzare la ciclabile: merito della Regione ma anche del Comune per la lunga insistenza e per avere accontonato circa 1 milione ulteriore di mezzi propri destinati allo scopo.
Questo il senso dell’accordo di programma firmato oggi pomeriggio nella sala giunta del Comune di Castiglione della Pescaia dal sindaco, Giancarlo Farnetani, e dall'assessore alle infrastrutture di Regione Toscana: dovrebbe essere il primo accordo in argomento.

accordo firmato ...!

La realizzazione della ciclabile parte!
Erano giustificate le sollecitazioni precedenti ( qui e qui alcune, le associazioni ci hanno supportato, ha detto Farnetani ed è stato un riconoscimento non polemico), è sincera la soddisfazione di oggi, quando le istituzioni funzionano ai cittadini fa sempre piacere.

La gestazione del progetto è stata lunga - il nostro non è un Paese efficiente - ma per la realizzazione Sindaco ed assessore hanno annunciato tempi rapidi: parte dei lavori da concludere già il prossimo anno ed ultimazione definitiva entro dicembre 2021. Viene così ufficializzato quanto annunciato con Finalmente la ciclabile !
Rispondendo ad una domanda, Ceccarelli ha detto di prevedere per il 2025 il completamento dell'intero tratto toscano di Ciclovia Tirrenica.
Continua l'attenzione positiva per migliorare infrastutture a servizio di un'ospitalità turistica più lunga, meno concentrata, e quella del turismo ciclistico non si presenta come ospitalità povera: c'è da fare anche per gl'imprenditori privati e per noi cittadini, prepariamoci ed il miglior modo per farlo è riunirsi in associazioni aperte, nella nostra c'è posto per tutti, cominciando dalla presidenza che lascerò fra qualche mese per un rinnovo fisiologico.
Tornando alla ciclabile, per i progetti di dettaglio ed i prossimi lavori, chi scrive chiede informazione piena, puntuale, trasparente: tutti gli atti amministrativi siano accessibili con facilità, siano accompagnati da informazione comprensibile, divulgativa, semplice, sarebbe una promozione a costo zero ed ottima perchè, col digitale, arriverebbe a tutti gl'interessati e non soltanto ai residenti.
Si sono dette anche due parole su collegamenti ferroviari ed aereoporto: treni di collegamento turistico con l'alta velocità? Cominciando nel periodo estivo, alta stagione per il turismo e treni non utilizzati dagli studenti. Inutile arrivare a Firenze in un'ora e mezzo da Milano e poi impiegare il doppio di tempo per raggiungere la Maremma. Firenze alta velocità, Pisa aereoporto ... Maremma, fermate mirate per raggiungere due obiettivi con un solo treno. Quanto all'aereo, ha fatto bene Farnetani a ricordare la devozione verso l'aereoporto di Grosseto ma anche il realismo verso Pisa o Fiumicino. 
Dopo la firma dell'accordo, l'assessore Ceccarelli col Sindaco Farnetani, la Vice Nappi, l'assessora castiglionese al turismo Lorenzini e la comandante vigili Bromo sono saliti su bus "green e smart" per recarsi sul lungomare ad inaugurare colonnine SOS Bike del progetto Intense.
Speriamo di ricevere presto informazioni di dettaglio, in particolare sul tracciato interno a Punta Ala.

Nessuna risposta inviata