Lavori per la costruzione della CICLABILE

La Vice sindaco di Castiglione Elena Nappi, che ringrazio , mi ha inviato questi dati in merito alla sua realizzazione dei lavori per la Ciclabile .

La gara di appalto per i lavori del tratto che vadal confine del territorio del comune di Grosseto fino alle Rocchette,andrà in assegnazione il prossimo lunedi 28 Dicembre, ed i lavori inizieranno in Gennaio. Sempre in Gennaio, sarà consegnato al Comune il progetto esecutivo del tratto che va dalla rotatoria delle Rocchette , scavalcando un tracciato di rara bellezza e poco conosciuto ai più ,al nostro territorio a Rio Palma. Quindi, giungerà,seguendo il tracciato di Via della Dogana,ai Campeggi per poi connettersi con il proseguimento che arriverà nel territorio del comune di Scarlino.I lavori inizieranno dopo la stagione estiva per terminare nell’Aprile 2022 . Confidiamo nel rispetto dei tempi previsti , per vedere completata una importante via di transito che,eliminando il passaggio delle biciclette, previsto in forte aumento , renderà meno problematico e più sicuro il traffico veicolare sulla S P 61, che risulta del tutto inadeguata e pericolosissima.

Anche per questo progetto, continuano i contatti con gli ingegneri della Provincia, proprietaria della strada ,per realizzare rapidamente un ” progetto esecutivo e cantierabile ” per la definitiva messa in sicurezza dell’unica via di accesso .

Il Presidente

Francesco Verrienti

2 pensieri su “

  1. Cari amici, socie e soci

    molti di voi ci hanno scritto, desiderosi di essere presenti a Punta Ala per la vigilia di Pasqua, tradizionale data per la nostra Assemblea annuale.
    Purtroppo, perdurando le note restrizioni agli spostamenti, pochi potrebbero essere qui : questa la ragione per cui in nostro Direttivo ha deciso di RIMANDARLA AL PRIMO MAGGIO , nella sede della Delegazione Comunale, che proprio di recente,ed a partire dal prossimo 12 Aprile, il Comune ci ha affidato in gestione per il prossimo triennio .
    Mi fa piacere, con l’occasione illustrarvi alcune delle iniziative in programma.
    A breve, e grazie alla sensibilità e disponibilità delle due parti, la Proprietà del Castello ed il Comune, hanno deciso di riaprire il transito pubblico sulla strada che porta al Castello e proseguendo, arriva fino alla Punta della Dogana.Itinerario che , per molti di noi, era un classico punto di riferimento per stupende passeggiate , con vista e panorami magnifici.Avverrà tra breve, appena firmata una apposita Convenzione.
    Il prossimo 17 Giugno, in occasione del passaggio e sosta nel piazzale del mercato a Castiglione della carovana della MILLE MIGLIA , stiamo organizzando il Primo Raduno di AUTO STORICHE a Punta Ala.
    Andremo a salutare i partecipanti alla blasonata corsa , ed al ritorno una serie di iniziative parallele: Giro di tutte le Frazioni del Comune ( Tirli, Vetulonia, Buriano e Castiglione prima di tornare a Punta Ala dove, dalle tribune rinnovate del Campo di Polo – gentilmente concesso dalla nuova proprietà -potremo ammirare queste splendide Auto d’Epoca: a seguire, premiazione con prodotti tipici maremmani .
    Nei giorni successivi, altre iniziative con gite dedicate alle molte località di interesse nelle vicinanze : vi comunicheremo il Programma dettagliato appena saremo in grado di decidere e fissare i dettagli.
    Nel frattempo, mi piace ricordare che lo scorso 25 Febbraio è stato aperto il cantiere per la realizzazione della CICLABILE , nel primo tratto fino alle Rocchette. Il tratto che vede passare il tracciato nel territorio di Punta Ala vedrà l’inizio dei lavori dall’autunno 2021 per essere terminato nella Primavera del 2022.
    Molti altri progetti seguiranno : chiediamo ai Soci un fattivo apporto di Idee, per contribuire a valorizzare sempre più la nostra Località.

    Ricordo, a chi non lo avesse ancora fatto, di voler versare la QUOTA SOCIALE per l’anno in corso – 20 € di iscrizione, anche se importi maggiori saranno molto graditi – per poter realizzare al meglio quanto in progetto.

    Con l’occasione, auguro a tutti voi una serena Pasqua, sperando che in breve si possa tornare ad una vita ” normale ” .

    Un caro saluto

    Francesco Verrienti
    Presidente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *