Puntaliana, custodia del creato

Alessandro Marzocchi

2 anni fa Condividi | (all’origine pubblicato 17 agosto 2017 H 09:30:00)
giovedi 17 agosto 2017, ore 19
Punta Ala, Porto
solarium dello Yacht club

a s s o c i a z i o n e COMUNITA’ DI PUNTA ALA   in collaborazione con
Yacht club Punta Ala Marina di Punta Ala spa
invita ad un incontro di Puntaliana con   SE mons. Rodolfo Cetoloni, vescovo di Grosseto che introdurrà
la Custodia del Creato   in argomento il monaco Roberto Lanzi che porterà la testimonianza del   monastero di Siloe   *§*   La custodia del creato è iniziativa promossa dalla Conferenza Episcopale Italiana per affermare l’importanza dell’ambientalismo anche per la fede. http://lavoro.chiesacattolica.it/12a-giornata-per-la-custodia-del-creato/https://it.wikipedia.org/wiki/Giornata_per_la_custodia_del_creato
http://www.monasterodisiloe.it/wp-content/uploads/2017/06/Creato-in-festa-2017.pdf
Siloe, dalla piscina biblica, è comunità di monaci, fatta di preghiera e lavoro; il Monastero è a Poggi del Sasso, comune di Cinigiano, fra il monte Amiata e la piana di Maremma. http://www.monasterodisiloe.it/
fra Roberto Lanzi è responsabile del centro culturale S.Benedetto del Monastero di Siloe   *§*   L’Associazione COMUNITA’ DI PUNTA ALA ha lo scopo di valorizzare Punta Ala. Si è costituita il 15 aprile 2017 ed hanno diritto di parteciparvi:
* i residenti anagrafici nella frazione di Punta Ala. * i proprietari di immobili nella frazione di Punta Ala;
* i titolari di imprese con attività nella frazione di Punta Ala.
€ 10,00 è la quota annuale associativa, da bonificare sul conto con iban IT47 K010 3072 2100 0006 3192 779; versamenti superiori sono consentiti … ed anche graditi, ma non sono obbligatori. In caso di adesione, si prega comunicare via mail – comunitadipuntaala@gmail.com – cognome e nome, codice fiscale, indirizzo postale, posta elettronica e telefono cellulare.   *§*   Grazie a Francesco Verrienti per l’idea e l’organizzazione.
Sarà possibile la videoregistrazione dell’incontro con pubblicazione su piattaforme web.
L’ingresso è libero ma saranno graditi contributi alle spese che saranno suddiviso fra diocesi di Grosseto, monastero di Siloe, parrocchia della Consolata Punta Ala, associazione Comunità di Punta Ala.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.