don Sandro ci ha lasciato.

don Sandro ci ha lasciato.
Alle 9 di ieri sera, 15 aprile 2021.

La testimonianza dell'amico Don Sandro Spinelli - Edizioni ...

Ci ha lasciato ricordi di uomo non comune, immerso nelle letture ma immediato nel rapporto personale: gioioso, istintivo, ricco di umanità, strabordante di vita. Incontenibile nella musica: oboista soffia forte, non poteva ascoltar musica e basta così ha partecipato dal pubblico della sua chiesa, ha fatto musica pur restando sulla sedia degli ascoltatori.
Ci ha lasciato testimonianza di prete sempre intenso e mai banale, ogni lettura del Vangelo era occasione per attualizzare il divino nell’esperienza del giorno per giorno, nel tempo dei vacanzieri al mare di Punta Ala e della gente di Pian d’Alma al lavoro nei campi, era occasione per cristianizzare anche la lettura più laica. Cristo ridiventava uomo nel cammino quotidiano.
Passo passo ha costruito la chiesa come assemblea di chi crede.
Consegnando a più d’uno di noi emozioni, esperienze, fede, memorie, ricordi, vissuti …
Ci ha dato. Non ci ha lasciato.
– – –
don Sandro nell’intervista di Francesco Verrienti e Victor Poppi.
don Sandro si presenta ai nuovi parrocchiani di Pievescola.
don Sandro nella presentazione di edizioni Cantagalli.

2 pensieri su “don Sandro ci ha lasciato.

  1. GRANDE PERSONA CHE LASCIA UN RICORDO INDELEBILE.
    UNA PREGHIERA PER LA SUA ANIMA CHE DIO L’ACCOLGA COME SI MERITA.
    CI MANCHERAI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.